Temporary? Landscapes # 3: La ricostruzione mancata

“Procedendo al ritmo attuale, serviranno ancora 69 anni per eliminare i cumuli di macerie che giacciono sulle strade dei comuni terremotati d’Abruzzo”. Il rapporto di Legambiente, ‘Macerie, anno zero’, denuncia ha fatto il punto dello stato della ricostruzione a diciotto mesi dal sisma che ha colpito L’Aquila e altri 56 centri abruzzesi. L’organizzazione ambientalista attacca … Continua a leggere

Gli oggetti strada per strada

Un paio di jeans è ciò che resta della strada intitolata al Generale Francesco Rossi n 20. Le strade dell’Aquila sono deserte e tra le macerie ci sono solo degli oggetti. Restano come ricordo della vita che c’era.pc, libri, fanno intravedere una quotidianità passata GUARDA LA MAPPA

Temporary? Landscapes # 1: Una città al bivio

Alle 3:32 una scossa ha devastato la provincia di L’Aquila. Veri e propri crateri si sono aperti tra le strade. Tutto però è rimasto come era. Per percorrere tratti di strada brevissimi bisogna ancora passare per una tangenziale lunga 7 chilometri

Temporary? Landscapes # 2: Esterno notte

Le finestre del centro di L’Aquila sono chiuse, i negozi non funzionano da due anni e le strade sono ancora piene di macerie. Tutto è fermo alle 3:32 del 6 aprile 2009

Gli appuntamenti di Temporary? Landscapes

    3 marzo: Mandeep – Roma | Presentazione del progetto e del blog 30 marzo: Fnac – Milano | Inaugurazione della mostra Temporary? Landscapes 1° aprile: Milano | In distribuzione l’edizione speciale del newspaper COME dedicato a Temporary? Landscapes 4 aprile: L’Aquila | Conferenza Stampa di presentazione del progetto 5-6 aprile: L’Aquila | Allestimento … Continua a leggere

  • Contribuisci

  • Twitter

  • Facebook

  • Contattaci